Nato a Reggio Emilia nel 1985. Dopo la laurea in Lettere e Filosofia si è formato come autore alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano.
Ha scritto vari testi e adattamenti, ricevendo alcuni dei più importanti riconoscimenti per la nuova drammaturgia, fra cui il Premio Hystrio Scritture di Scena 2015 con Farfalle, il Premio Riccione Tondelli 2013 con Homicide House, il Premio Fersen 2013 con Il generale e il Premio Pirandello 2012 con Felicità. Nel 2015 ha vinto il Premio Mario Giusti del Teatro Stabile di Catania, è stato selezionato dal bando Racconti di Guerra e di Pace i testi del Teatro Stabile del Veneto e ha partecipato al Festival PIIGS di Barcellona. È stato scelto fra gli autori italiani per il progetto Fabulamundi Europe.
Vive fra Milano e Reggio Emilia, dove lavora come dramaturg del Centro Teatrale MaMiMò. Per la compagnia MaMiMò ha scritto L’isola del tesoro (2012), Viva Clara! (2013) e Elvis e il Papa (2014), Homicide House (2014), Jekyll e Hyde (2015) e Scusate se non siamo morti in mare (2016).
Scrive di teatro sul settimanale Arcipelago Milano.
Affianca al lavoro di autore anche quello di insegnante di scrittura, conducendo vari laboratori di drammaturgia.